Info
31 dicembre 2015

MAIL
info@renatogasperini.com

CURRICULUM
Nasce ad Ancona nel 1967.
Frequenta workshop e laboratori con Bob Sacha, Francesco Cito, Davide Monteleone, Giorgia Fiorio, Ferdinando Scianna, Valerio Spada, Gerry Johansson, Joachim Brohm, Peter Fraser e altri.
La formazione passa anche attraverso studi di postproduzione con Marianna Santoni, Claudio Palmisano, Andrzej Dragan.
Nel 2012 segue a Savignano sul Rubicone un workshop con Guido Guidi, prima tappa del progetto Adriatic Coast To Coast, ideato e curato da Stefania Rössl e Massimo Sordi del Dipartimento di Architettuta dell’Università di Bologna/Cesena. Per lo stesso progetto, si iscrive al corso di fotografia per l’anno accademico 2012/2013, presso l’Accademia di Belle Arti di Ravenna, tenuto da Guido Guidi.
Nell’ottobre del 2014 partecipa alla Summer/Winter School “Looking On” a Ravenna, organizzata da Osservatorio Fotografico e dal Dipartimento Beni Culturali dell’università di Bologna, che ha come tema l’indagine del territorio ravennate partendo dal film “Il Deserto Rosso” di Michelangelo Antonioni. Nello stesso anno prende parte al laboratorio tenuto da Guido Guidi per un’indagine fotografica sui luoghi in cui è stato girato il film.
Nel 2015 supera la prima selezione della Call for Artists “Il Deserto Rosso”, progetto del Die Photographische Sammlung/SK Stiftung Kultur (Colonia, Germania), in collaborazione con Linea di Confine per la Fotografia Contemporanea.
Nello stesso anno è tra i selezionati per una Ex Tempore al Museo Palladio di Vicenza, con la guida dei fotografi Stefano Graziani e Filippo Romano e i contributi di Guido Beltramini e Federica Soletta.
Nel 2016 partecipa al laboratorio per un’indagine fotografica sul centro storico di Treviso tenuto da Michele Cera, organizzato dalla Gallleria SP3 fondata dal fotografo Marco Zanta.
Nel 2016/2017 partecipa al laboratorio per un’indagine fotografica sul Delta del Po, organizzato dall’Ass.ne Città Invisibili e tenuto da William Guerrieri, fondatore di Linea di Confine.
Nel 2017 il lavoro su commissione “Dal Mago” è pubblicato sul blog online della casa editrice indipendente californiana Spurl Editions.
Dal 2010 al 2015 (escluso il 2014) è il fotografo ufficiale del festival estivo di arte, spettacolo e linguaggi contemporanei “Nottenera, comunità-linguaggi-territorio”, che si tiene a Serra De’ Conti (An).

SOLO EXHIBITIONS
2012 – Ogni altra cosa era differente – Nottenera – Serra De’ Conti (AN)
2012 – Il tempo è fuori luogo – Galleria AOCF58, Roma

GROUP EXHIBITIONS
2017 – Another Landscape #2, nuovi sguardi sul Delta del Po – Museo Regionale della Bonifica di Ca’ Vendramin, Taglio di Po (Ro)
2017 – 4th FotoFilmic//PULP Print Showcase – Bowen Island BC, Vancouver
2015 – Il Deserto Rosso – Linea di Confine, Fotografia Europea Off – L’Ospitale, Rubiera (Re)
2014 – Some short walks in Ravenna – Galleria Il Coccio, Ravenna
2014 – Adriatic Project 12/14 – SiFest #23 – Spazio ex Mir Mar, San Mauro Pascoli (Fc)
2013 – Adriatic Coast to Coast. Territori Italiani 01 – SiFest #22 – Vecchia Pescheria, Savignano (Fc)
2010 – Io, mi vedo così – Centro Italiano della Fotografia d’Autore, Bibbiena (AR) – Selezione e pubblicazione in catalogo
2003 – Eximart – Jesi (An)

AWARDS
2011 – SWPA Sony World Photography Awards – Commendation (Catalogo)
2010 – IPA International Photography Awards – 2° classificato nella categoria Self-Portrait non-pro (Catalogo) + 3 Honorable Mentions
2009 – Candidato da Giorgia Fiorio alla selezione finale di Reflexions Masterclass